YTS estende la copertura API in Francia, Italia e Spagna a oltre l’80%

Yolt Technology Services (YTS) ha recentemente annunciato l’espansione della sua copertura API di open banking in Francia, Italia e Spagna. YTS – una sussidiaria di ING – è quindi chiaramente in prima linea nella battaglia per stabilire connessioni digitali tra aziende tecnologiche e istituzioni finanziarie.

Poco tempo fa, YTS ha annunciato che avrebbe offerto una copertura API quasi completa per l’open banking nei Paesi Bassi e nel Regno Unito. Non sorprende che il livello sia così alto in questi due paesi, dal momento che YTS ha uffici in entrambi i paesi ed è anche una filiale dell’olandese ING. In questo modo, la startup contribuisce in modo significativo allo sviluppo dell’ecosistema dell’open banking.

Stabilisci una connessione

Quello che fa YTS è connettere le aziende (fin)tech con le istituzioni finanziarie. Connessioni rese possibili dall’introduzione della PSD2. In gergo si parla di chiamate API, in senso figurato ogni volta che un terzo bussa alla porta di un istituto finanziario per accedervi. YTS garantisce che le terze parti non debbano rispettare ogni volta nuovi standard, poiché tutte le comunicazioni avvengono tramite una “API principale”. YTS ora afferma di gestire circa 18 milioni di chiamate API ogni settimana, quattro milioni in più rispetto a un trimestre fa.

Diverse aziende si sono ora concentrate su questa attività. Oltre a YTS, ci sono, ad esempio, lo svedese Tink e l’americano Plaid, che hanno entrambe poche difficoltà ad attrarre investitori. È quindi una buona notizia per YTS aver ampliato in modo significativo la sua copertura europea. La copertura media nei tre paesi romantici supera l’80%, inclusi Crédit Agricoles, UniCredits e Santander di questo mondo.

Sicurezza aziendale

Secondo YTS, questa copertura elevata offre alle aziende la certezza di offrire servizi bancari aperti nei paesi interessati. Dopotutto, quasi tutti i consumatori hanno la possibilità tecnica di utilizzare questi servizi. Leon Muis, Chief Business Officer di YTS: “Siamo lieti di vedere che la domanda di connessioni API in Europa è in aumento e che possiamo essere il principale fornitore per soddisfare questa esigenza. Le aziende stanno iniziando a trarre vantaggio dall’open banking. il loro servizio e molti stanno cogliendo queste nuove opportunità.

“Ora più che mai, è fondamentale che le aziende utilizzino una tecnologia efficace e creino una piattaforma per la crescita futura. In YTS, continueremo a lavorare sodo per consentire alle aziende di fare proprio questo”, conclude Muis.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.