Thymen Arensman (10°) non proprio soddisfatto della cronometro: “Spesso qualche problema i primi giorni”

Thymen Arensman (10°) poco soddisfatto della cronometro: “Spesso un po’ difficili i primi giorni”

Sabato 7 maggio 2022 alle 19:09

Thymen Arensman è stato uno dei quattro olandesi tra i primi 10 della prima cronometro del Giro d’Italia. Dopo Mathieu van der Poel (secondo), Tom Dumoulin (terzo) e Wilco Kelderman (settimo), il giovane del Team DSM ha chiuso al decimo posto. Poco dopo il suo giro contro il tempo, tuttavia, non era così soddisfatto della sua prestazione.

“Sono molto fresco”, ha reagito Arensman, quando Eurosport/GCN chiese perché non era soddisfatto. “Di solito faccio fatica nei primi giorni di un Grand Tour o di un circuito di più giorni. Lo posso dire dalla mia frequenza cardiaca, che è da quindici a venti battiti inferiore al normale. è una partita di tre settimane, accadrà la scorsa settimana Spero di poter sostenere Romain Bardet allora.

“Solo un ciclocross”
“Era piuttosto tecnico”, ha detto il 22enne del corso. “Ne abbiamo parlato sull’autobus, era come una gara di ciclocross. Ho una certa esperienza nel ciclocross, ed è stato lo stesso. Era pieno dietro gli angoli e ritorno. Non è proprio il mio genere, ma ho fatto del mio meglio e spero che andrà bene per i prossimi giorni”.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.