Tempo asciutto e soleggiato nelle prossime tappe del Giro

Le prossime tappe del Giro d’Italia dovrebbero svolgersi in buone condizioni. Il lunedì è ancora giorno di riposo, ma la gara proseguirà da martedì. Inoltre, la gara si svolgerà sul territorio italiano per la prima volta dopo le prime tre tappe disputate in Ungheria.

Il gruppo partirà martedì da Avola, nel sud-est della Sicilia. La gara si svolgerà poi sull’asciutto verso l’Etna. Il sole splende regolarmente, ma a volte ci passano sopra anche le nuvole. All’inizio della tappa sono intorno ai 20 gradi, all’arrivo al vulcano sono ancora intorno ai 14 gradi.

Mercoledì sarà guidato da Catania a Messina. Anche allora è una giornata soleggiata e calda con temperature di 22-24 gradi. Giovedì i ciclisti attraverseranno la terraferma e il Giro proseguirà con un percorso da Palmi a Scalea. Il sole apparirà di nuovo e rimarrà di nuovo asciutto e caldo.

Fine settimana

La settima tappa porta i corridori da Diamante a Potenza venerdì. Questa tappa di montagna sarà di nuovo asciutta con tanto sole. La temperatura è di circa 22 gradi, ma nelle zone più alte il mercurio può essere di qualche grado più basso.

Le tappe del weekend non sono molto diverse dalle precedenti. Sabato sarà il giro di Napoli, con alcuni giri sul Monte di Procida. C’è un vento moderato da sud e sarà di circa 24 gradi. Domenica, il gruppo guiderà da Isernia a Blockhaus. Rimarrà asciutto anche durante questa fase di montagna e apparirà il sole. Con 22 gradi è un po’ più bello di sabato.

Il Giro d’Italia è iniziato venerdì scorso con una tappa pianeggiante dalla capitale ungherese Budapest alla città di Visegrád. Questo è stato vinto dall’olandese Mathieu van der Poel. Il corridore dell’Alpecin-Fenix ​​​​​parteciperà martedì alla quarta tappa in quanto indossatore della maglia rosa.

Fausto Romano

"Pensatore sottilmente affascinante. Organizzatore. Creatore. Devoto fanatico degli zombi. Guru del Web. Comunicatore certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.