Sport Kort: Lamens al debutto nel secondo turno di qualificazione Roland Garros | sport

Tieniti aggiornato su tutte le novità sportive. Abbiamo allestito pagine sul nostro sito web dedicate alle notizie di calcio, tennis, pattinaggio, sport motoristici, ciclismo e freccette, dove vengono evidenziati i temi più importanti di questi sport. In questa sezione, Sport Kort si occupa principalmente di altri messaggi.

Il portoghese Peseiro è il nuovo allenatore della nazionale dei calciatori nigeriani

15:15: José Peseiro è il nuovo allenatore della nazionale di calcio della Nigeria. Il portoghese, 62 anni, è il successore di Augustine Eguavoen, che non è riuscito a qualificarsi con il Paese africano per i prossimi Mondiali in Qatar.

Peseiro, ex attaccante, è stato in precedenza allenatore della nazionale di Arabia Saudita e Venezuela. Nel suo paese, come allenatore, aveva sotto la sua ala FC Porto, Sporting Portugal e Sporting Braga.

Eguavoen si è dimesso ad aprile dopo aver saltato la Coppa del Mondo. Sotto la sua guida, la Nigeria ha fallito all’inizio di quest’anno negli ottavi di finale della Coppa d’Africa.

Il tennis russo è protagonista facilmente al secondo turno di Rabat

14:02: Arantxa Rus si è qualificato facilmente per il secondo round del torneo WTA di Rabat. Il miglior tennista olandese del mondo ha battuto Lulu Sun nel primo turno del torneo sulla terra battuta in Marocco 6-3 6-0. Lo svizzero, numero 276 del mondo, è stato ammesso con una wild card.

Il 31enne russo, numero 76 del mondo, è settimo a Rabat. Al secondo turno affronterà la norvegese Ulrikke Eikeri o l’ungherese Dalma Galfi. Gli olandesi possono raggiungere i quarti di finale di un torneo WTA per la prima volta quest’anno.

Il torneo di Rabat è l’ultima preparazione al Roland Garros, il torneo del Grande Slam che inizia domenica.

Lamens al suo debutto al secondo turno di qualificazione al Roland Garros

13:48: Suzan Lamens si è qualificata in modo convincente per il secondo turno di qualificazione del Roland Garros per il suo debutto in un torneo del Grande Slam. Il 22enne olandese ha lasciato l’australiano Maddison Inglis 6-2 6-2 senza possibilità. Inglis è la numero 126 al mondo e si è classificata 18a nelle qualifiche.

Al secondo turno, Lamens affronterà la vincitrice del duello tra la slovacca Rebecca Sramkova e l’americana Alycia Parks. Ha bisogno di vincere tre partite per raggiungere il tabellone principale.

Lamens è salito al 169° posto nella classifica mondiale ed è stato quindi ammesso per la prima volta ai turni preliminari di un grande slam. Ora è la numero 4 nei Paesi Bassi, dietro Arantxa Rus, Lesley Pattinama-Kerkhove e Arianne Hartono.

Alle qualificazioni al Roland Garros partecipano anche Pattinama-Kerkhove e Hartono, così come Richèl Hogenkamp. Tra gli uomini, Jesper de Jong e Tim van Rijthoven stanno cercando di assicurarsi un posto nel torneo principale.

Botic van de Zandschulp, Tallon groenpoor e Rus sono stati ammessi direttamente al programma principale.

Robson si ritira a causa di lesioni persistenti

12:10: Laura Robson ha annunciato il suo ritiro. L’ex campione junior di Wimbledon ha lottato per un po’ di tempo con infortuni persistenti, quindi non vede altra scelta che smettere.

La britannica ha subito un intervento chirurgico al polso nel 2014, dopo di che tre interventi chirurgici all’anca hanno interrotto la sua carriera per molto tempo. La 28enne stella del tennis ha giocato l’ultima volta in un torneo ITF nel 2019.

“Ho attraversato tutte le possibilità di riabilitazione e chirurgia. È pazzesco dirlo ad alta voce, ma ho chiuso con questo, sto smettendo. In effetti, lo sapevo da un po’ a causa di ciò che i medici mi hanno detto l’anno scorso. Ma ci ho messo un po’ per poterlo dire anche a me stesso. Ecco perché ci è voluto così tanto tempo prima che lo pubblicassi ufficialmente”, ha detto l’ex numero 27 del mondo.

Robson è stato un grande talento nel tennis per molti anni. Nel 2008, all’età di 14 anni, aveva già vinto il torneo junior di Wimbledon. Nel 2012 ha vinto l’argento olimpico nel doppio misto con Andy Murray. Nello stesso anno, ha raggiunto il quarto round degli US Open. Nel 2013, ha ottenuto la sua migliore stagione con un quarto round a Wimbledon. Quell’anno raggiunse il terzo round degli Australian Open e degli US Open.

Van Wonderen porta l’assistente Simonis a Heerenveen

10:24: Kees van Wonderen porterà il vice allenatore Paul Simonis all’SC Heerenveen, dove inizierà a lavorare come capo allenatore questa estate. Van Wonderen e Simonis hanno lavorato insieme ai Go Ahead Eagles nelle ultime due stagioni.

Prima del suo periodo a Go Ahead, Simonis, 37 anni, ha lavorato per quindici anni per l’Accademia giovanile di Sparta. Con Go Ahead è stato promosso in Eredivisie nella stagione 2020-2021 e in questa stagione il club di Deventer ha concluso tredicesimo.

Van Wonderen (53) succede a Ole Tobiasen in Frisia. Tobiasen ha concluso la stagione dopo che Johnny Jansen si è dimesso all’inizio di quest’anno. Guidati da Tobiasen, i Frisoni sono arrivati ​​ottavi in ​​Eredivisie. Incontrano l’AZ negli spareggi per il calcio europeo.

Hoogland secondo allo sprint alla Coppa delle Nazioni in Canada

08:27: Jeffrey Hoogland si è dovuto accontentare dell’argento nella partita della Coppa delle Nazioni a Milton, in Canada. Ha dovuto ammettere la sua superiorità in finale sull’australiano Matthew Richardson, vincitore in due gare. Soprattutto nella seconda gara, la differenza è stata grande: 5.249 secondi.

Richardson aveva già eliminato Sam Ligtlee nei quarti di finale. Harrie Lavreysen era scomparsa in Canada.

Jan-Willem van Schip (125 punti) è arrivato terzo nella sezione omnium, dietro al britannico Ethan Hayter (128) e all’americano Gavin Hoover (163). Van Schip ha già vinto l’oro nella gara di coppia nella terza giornata della Coppa delle Nazioni a Milton, con Yoeri Havik.

Van de Zandschulp entra nella top 30 mondiale

08:04: Botic van de Zandschulp è entrato nella top 30 della classifica mondiale. Il miglior tennista dei Paesi Bassi è salito di tre posizioni ed è ora il numero 29 del mondo.

Van de Zandschulp, 26 anni, ha raggiunto il secondo turno del torneo master a Roma la scorsa settimana, dove ha perso contro il norvegese Casper Ruud. Grazie al suo ingresso nella top 30, Van de Zandschulp si piazza la prossima settimana al Roland Garros, il secondo torneo del Grande Slam dell’anno. I primi 32 tennisti hanno uno status protetto nei tornei del Grande Slam.

Tallon Groet è il secondo olandese al 64° posto. Inoltre è salito di tre posizioni. Nella top 10 si sono scambiati di posto i greci Stefanos Tsitsipas e Rafael Nadal. Tsitsipas ha preso il quarto posto dal 21 volte campione del Grande Slam. Il numero 1 Novak Djokovic ha saltato Daniil Medvedev, che torna in circuito questa settimana dopo un intervento chirurgico alla schiena. Djokovic è stato il migliore della Roma.

Tra le donne, Arantxa Rus è l’olandese con il punteggio più alto. Ha perso due posizioni e ora è la numero 76 del mondo. Al vertice non è cambiato molto e Iga Swiatek ha rafforzato la sua posizione di leadership. Il polacco ha vinto il titolo domenica a Roma e ha vinto per la 28esima volta consecutiva nella capitale italiana.

La ceca Karolina Pliskova, finalista lo scorso anno a Roma, ha perso due posizioni e ora è ottava.

I Mavericks vincono la loro settima partita per raggiungere le finali della NBA Conference

7:21: I giocatori di basket dei Dallas Mavericks si sono qualificati in modo convincente per le finali della Western Conference nei playoff NBA. I Mavericks hanno vinto Gara 7 sui Phoenix Suns a Phoenix, 123-90.

I Dallas Mavericks affronteranno in finale i Golden State Warriors, 4-2 troppo forti per i Memphis Grizzlies in semifinale.

Le finali della Eastern Conference sfideranno i Miami Heat contro i Boston Celtics.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.