Sport Kort: l’allenatore della nazionale Schotten pensa che l’Ucraina sia pronta per gli spareggi cruciali | sport

Tieniti aggiornato su tutte le novità sportive. Abbiamo allestito pagine sul nostro sito web dedicate alle notizie di calcio, tennis, pattinaggio, sport motoristici, ciclismo e freccette, dove vengono evidenziati i temi più importanti di questi sport. In questa sezione, Sport Kort si occupa principalmente di altri messaggi.

L’allenatore della nazionale scozzese crede che l’Ucraina sia pronta per gli spareggi della Coppa del Mondo

19:44: L’allenatore della nazionale scozzese Steve Clarke si aspetta un’Ucraina forte negli spareggi della Coppa del Mondo il 1 giugno. La partita era stata precedentemente posticipata a causa dell’invasione russa dell’Ucraina. “Nessuno sottovaluta l’impatto della guerra”, ha detto Clarke. “Fortunatamente, i giocatori sono riusciti a fuggire dal loro paese in tempo e sono stati ospitati in un campo di addestramento”.

I calciatori ucraini si stanno preparando in Slovenia per la partita di Glasgow. “Hanno giocato un paio di partite di esibizione e sono pronti per la partita con noi”, ha detto Clarke. “Siamo anche pronti. Sarà molto interessante”. Il vincitore del confronto affronterà poi il Galles nella finale play-off per un biglietto per il Qatar. Questa partita si giocherà a Cardiff il 5 giugno.

La Scozia non gioca un Mondiale dal 1998. “Sono contento che possiamo finalmente giocare contro l’Ucraina”, ha continuato Clarke. “Inoltre, sono particolarmente felice che la partita possa essere giocata vista la situazione in Ucraina. È fantastico che ora possano rappresentare il loro paese e saranno molto motivati ​​a farlo molto bene. Ma lo siamo anche noi. Lui non c’è differenza in questo senso.

Il talento del Barcellona Fati torna nella nazionale spagnola

15:03 Il talento del Barcellona Ansu Fati torna nella nazionale spagnola. L’allenatore della nazionale Luis Enrique lo ha selezionato per le prossime partite della Nations League. A causa di diversi infortuni, l’attaccante è stato fuori dalla nazionale di calcio spagnola per circa due anni.

Fati (19) ha esordito in nazionale a settembre 2020. Con il suo gol contro l’Ucraina a 17 anni, è diventato il più giovane marcatore di sempre della Spagna.

Convocato anche Thiago Alcantara, che domenica si è infortunato a Liverpool. Non è chiaro se il centrocampista sarà in tempo per giocare la finale di Champions League contro il Real Madrid con il suo club sabato.

La Spagna giocherà nella Nations League a giugno contro Portogallo, Repubblica Ceca (due volte) e Svizzera.

Il detentore del record Hamsik lascia la nazionale di calcio della Slovacchia

14:58 Il calciatore slovacco Marek Hamsik dice addio alla nazionale dopo 135 partite internazionali e 26 gol. Il 34enne centrocampista dei campioni di Turchia del Trabzonspor ha annunciato su Facebook che si sarebbe ritirato dalla nazionale. Hamsik non è solo il record internazionale slovacco, ma anche il capocannoniere di tutti i tempi.

“Dopo quindici anni ho concluso una parte importante e meravigliosa della mia carriera calcistica”, scrive Hamsik. “Sono grato di aver fatto parte dei più grandi successi della squadra slovacca”. Con Hamsik come capitano, la Slovacchia ha esordito ai Mondiali del 2010. Grazie alla vittoria sull’Italia campione del mondo, gli slovacchi hanno raggiunto gli ottavi di finale, in cui l’Orange era troppo forte per 2-1. Il paese ha anche debuttato agli Europei nel 2016 e l’anno scorso ha preso parte alle finali europee.

Hamsik ha giocato gran parte della sua carriera nel Napoli. Lo slovacco con la firma Mohawk è il giocatore con più presenze con il Napoli, sostituendo Diego Maradona come capocannoniere di tutti i tempi del club a fine 2017. Tre anni dopo, Dries Mertens gli ha preso quel record.

La pista greca del tennista sale di sei posizioni nella classifica mondiale

12:24: Il tennista Tallon Groenpoor è salito di sei posizioni nella classifica mondiale. Ora occupa il 58° posto. Il numero 2 olandese ha raggiunto i quarti di finale a Ginevra la scorsa settimana.

Botic van de Zandschulp è ancora il numero 29 del mondo. È entrato nella top 30 mondiale la scorsa settimana. Ha ottenuto lo status di protetto al Roland Garros questa settimana ed è classificato 26°.

La pista greca (25) e Van de Zandschulp (26) hanno raggiunto domenica il secondo round del Roland Garros. Non torneranno in azione fino a mercoledì.

Tra le donne, Arantxa Rus ha perso due posizioni ed è ora al 78° posto. Il russo (31) giocherà per la prima volta al Roland-Garros lunedì. La kazaka Elena Rybakina, numero 16 nella classifica dei piazzamenti, è la sua avversaria. Nella top 10 si sono scambiate di posto la greca Maria Sakkari e la spagnola Paula Badosa. Sakkari è ora terzo e Badosa quarto.

Lo Spartak Mosca scioglie la seconda squadra per problemi finanziari

11:02: La squadra di calcio russa Spartak Mosca ha sciolto la sua seconda squadra a causa di problemi finanziari. Lo Spartak 2 gioca nella seconda divisione del campionato russo dal 2015. Il club della capitale russa, dove sono sotto contratto Quincy Promes, Guus Til e Jorrit Hendrix, sta soffrendo le conseguenze finanziarie della guerra in Ucraina.

Lo sponsor dell’abbigliamento Nike ha recentemente deciso di rescindere il contratto poiché lo Spartak Mosca non parteciperà al calcio europeo la prossima stagione. Il club, che la scorsa stagione è arrivato secondo nel campionato russo, chiude ora al decimo posto. La UEFA ha vietato a tutti i club russi di partecipare alle Coppe dei Campioni a causa dell’invasione militare dell’Ucraina.

“Il club non ha altra scelta che tagliare il budget”, ha scritto lo Spartak Mosca in una nota. “Data la nuova realtà e le difficoltà finanziarie, chiudiamo lo Spartak 2”. La seconda squadra nasce con l’obiettivo di permettere ai talenti di acquisire esperienza di alto livello. Anche i giocatori della Squadra A che stavano tornando da un infortunio hanno potuto prendere un po’ di ritmo nello Spartak 2.

Til e Hendrix giocheranno in prestito per il Feyenoord in questa stagione, che mercoledì affronterà l’AS Roma nella finale di Conference League in Albania. Il contratto di locazione del centrocampista Hendrix durerà un altro anno.

Manuel Neuer (36) estende il suo contratto con il Bayern Monaco

11 di mattina.: Il portiere Manuel Neuer ha prolungato di un anno il suo contratto con il Bayern Monaco. Il portiere 36enne è ora sotto contratto con il “Rekordmeister” fino all’estate del 2024. Neuer ha lasciato lo Schalke 04 per trasferirsi al Bayern Monaco nel 2011 e indossa la fascia di capitano dal 2017.

“Manuel è il miglior portiere del mondo, è un grande risultato che abbia sempre giocato ai massimi livelli per così tanto tempo”, ha detto il direttore Oliver Kahn, lui stesso ex portiere. “Siamo molto felici che abbia prolungato il suo contratto. Manuel è un’icona nella storia del Bayern.

Con Neuer alla guida, il Bayern Monaco è diventato campione della Bundesliga per la decima volta consecutiva quest’anno. Il portiere ha vinto due volte (nel 2013 e nel 2020) la Champions League, la Supercoppa Europea e il Mondiale per club con la squadra di calcio tedesca. Neuer, che ha già giocato 472 partite con il Bayern, ha vinto il titolo mondiale con la Germania nel 2014 ai Mondiali in Brasile.

Il contratto del capocannoniere Robert Lewandowski a Monaco scadrà il prossimo anno. L’attaccante polacco ha comunicato alla dirigenza del club di voler partire quest’estate.

Il giocatore di golf Thomas vince il campionato PGA dopo la storica rimonta

08:40: Il golfista americano Justin Thomas ha vinto per la seconda volta il campionato PGA. Thomas, 29 anni, che aveva già trionfato alle major americane nel 2017, ha vinto il titolo a Tulsa (Oklahoma) dopo una rimonta raramente vista. Thomas è entrato nell’ultimo giro sette colpi dietro al leader cileno Mito Pereira, ma ha lottato per raggiungere la vetta della classifica con un giro di 67.

Pereira ha rinunciato al comando nell’ultima buca. Il 27enne cileno, che non ha mai vinto una major, ha mandato la palla in acqua e alla fine ha dovuto completare un doppio bogey (+2) sul suo tabellone. Pereira ha quindi chiuso con 276 tiri, uno in più di Thomas e del suo connazionale Will Zalatoris. I due americani hanno quindi dovuto giocare uno spareggio a tre buche al Southern Hills Country Club. Entrambi hanno iniziato con il par alla buca 13, dopodiché Thomas ha fatto la differenza con un birdie alla buca 18. Questo gli è valso l’enorme Wanamaker Trophy per la seconda volta.

Thomas è il secondo giocatore di golf a vincere il campionato PGA dopo il connazionale John Mahaffey nel 1978 superando un deficit di sette colpi nell’ultimo giorno.

Il Liverpool manca Origi in finale di Champions League, Thiago incerto

8:37: Il Liverpool non potrà chiamare Divock Origi nella finale di Champions League contro il Real Madrid di sabato. L’attaccante belga, che lascia il club inglese dopo sette anni, ha riportato un infortunio muscolare. Origi era quindi assente domenica nell’ultima partita di campionato della stagione contro il Wolverhampton Wanderers (3-1) e, secondo il tecnico Jürgen Klopp, non è in forma in tempo per la finale di Parigi.

“Cinque giorni per riprendersi non gli bastano”, ha detto Klopp. “Si è infortunato nell’ultimo secondo dell’allenamento di sabato”. Origi, abitualmente sostituto al Liverpool, ha giocato un ruolo importante nella vittoria della Champions League nel 2019. Il 27enne belga ha segnato due gol nella semifinale di ritorno contro l’FC Barcelona (4-0) ed è stato preciso anche nella finale contro il Tottenham Hotspur (2-0).

Klopp potrebbe anche perdere il suo regista Thiago Alcantara contro il Real. Il centrocampista spagnolo si è infortunato contro i Wolves poco prima dell’intervallo. “Non sembra buono, ma non so nient’altro”, ha detto Klopp. “L’ho appena visto con sua figlia sulle spalle in modo che possa almeno camminare, il che è un buon segno. Una risonanza magnetica dovrebbe mostrare quanto sia grave.

Virgil van Dijk è stato escluso a causa dell’infortunio subito nella finale di FA Cup contro il Chelsea una settimana prima. Il difensore è stato preparato dallo staff medico del Liverpool per la battaglia finale di Champions League.

Golden State Warriors a una vittoria di distanza dalle finali NBA

08:33: I giocatori di basket dei Golden State Warriors sono a una vittoria dall’ormeggio nelle NBA Grand Finals. La squadra di San Francisco ha anche vinto la sua terza partita contro i Dallas Mavericks al meglio delle sette serie nelle finali occidentali. Guidati da Stephen Curry (31 punti, 11 assist) e Andrew Wiggins (27 punti, 11 rimbalzi), i Warriors hanno trionfato 109-100 a Dallas.

Il sei volte campione NBA aveva già vinto le prime due partite davanti al pubblico di casa con 112-87 e 126-117. I Warriors possono avanzare alle NBA Grand Finals martedì sera, dove i campioni occidentali e orientali si affrontano per il titolo. A est, i Miami Heat guidano la serie contro i Boston Celtics 2-1.

Sebbene Luka Doncic avesse segnato 40 punti per i Dallas Mavericks e Spencer Dinwiddie anche in porta con 26 punti, la squadra di casa ha comunque dovuto perdere contro i castigati Warriors. “È stata una grande prestazione di squadra”, ha detto Curry, 34 anni, che in precedenza aveva vinto il campionato con il club californiano nel 2015, 2017 e 2018. “Sappiamo di non essere ancora arrivati, ma è una bella sensazione di avere un margine .Proveremo a finirlo martedì.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.