Presentazione del programma della World Ducati Week 2022 – Nieuwsmotor.nl

Il programma della World Ducati Week 2022 è stato presentato durante una conferenza stampa al Ducati World, la sezione dedicata alle moto Ducati nel parco tematico Mirabilandia di Ravenna (Italia). Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati, insieme ai piloti Pecco Bagnaia, Enea Bastianini, Luca Marini, Marco Bezzecchi, Michele Pirro, Alvaro Bautista, Michael Ruben Rinaldi, Nicolò Bulega, Oliver Bayliss e lo storico campione Ducati Troy Bayliss, hanno svelato alcune delle momenti salienti della tre giorni.

Claudio Domenicali, CEO di Ducati, ha dichiarato: “È un grande piacere essere qui a Mirabilandia all’interno del Ducati World per presentare la World Ducati Week 2022, un evento unico che mette in evidenza il forte e reciproco legame che esiste tra Ducati e la community dei fan. e Club, che per noi sono una vera famiglia. Il WDW mostra come Ducati riesca a coniugare il suo lato più digitale e tecnologico con valori importanti come l’importanza delle amicizie e degli incontri, elementi tipici dell’italianità di cui il nostro brand è ambasciatore nel mondo. Il World Ducati Week è proprio questo, un momento fisico, di condivisione della passione tra gli appassionati e l’azienda, rappresentata da tutti i dirigenti e tutti i piloti che guidano le nostre moto, veri eroi per tutti i Ducatisti non vedo l’ora di vederli tutti la bellezza e l’orgoglio del circuito di Misano, dove siamo stati invitati sin dalla prima edizione, a vedere di persona e celebrare insieme la passione e l’amore per Ducati e per tutto ciò che rappresenta”.

Il World Ducati Week 2022 è ancora una volta pronto per vivere uno straordinario weekend di emozione, passione e divertimento. L’undicesima edizione di uno dei più grandi raduni motociclistici internazionali al mondo – dal 22 al 24 luglio al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” – sarà una grande festa in un’atmosfera positiva e calorosa.

Il WDW è aperto a un pubblico di tutte le nazionalità, età, genere, personalità e background. Da chi ama scoprire il mondo in moto tra borghi e strade tortuose, a chi divora curva dopo curva, a tutti i motociclisti che si avventurano sui tracciati fuoristrada più emozionanti. La World Ducati Week è un’occasione privilegiata per condividere tutte queste passioni con altri motociclisti.

Durante la conferenza è stato anche annunciato che la gara con i piloti MotoGP, Superbike e Supersport prenderà il nome dal nostro partner Lenovo. In qualità di global technology company, title e technology partner del team Ducati Lenovo in MotoGP e title sponsor del team Aruba.it Racing – Ducati in Superbike, Lenovo si unirà alla gara sui piloti Ducati “Marco Simoncelli” del Misano World Circuit , nella Lenovo Race of Champions.

La gara con i campioni Ducati, in programma il 23 luglio, è uno dei momenti più attesi del WDW. Ventuno piloti Ducati dei campionati MotoGP, Superbike e Supersport si sfideranno su moto Panigale V4 e Panigale V2 in una competizione a due classi con due vincitori. Durante la conferenza stampa sono state svelate in anteprima mondiale le speciali livree Panigale V4 di Pecco Bagnaia e Alvaro Bautista, ispirate alle grafiche delle moto che usano nei campionati. La Panigale V4 che affronterà la Lenovo Race of Champions sarà poi messa a disposizione di clienti entusiasti.

Tutte le moto Ducati
Protagoniste indiscusse del WDW sono, ovviamente, le moto Ducati. Puoi sfidare la Panigale su un simulatore all’avanguardia o portare a casa una foto ricordo dello Streetfighter alla deriva posizionato su un’apposita piattaforma. Gli appassionati di Multistrada possono rivivere la storia della moto attraverso i modelli più rappresentativi della sua introduzione. Per gli amanti del binomio due/quattro ruote sarà possibile vedere dal vivo l’Audi RS Q e-tron che ha preso parte ancora una volta alla Dakar insieme alla DesertX nell’esclusiva livrea ispirata a quella della vettura. Inoltre, la Lamborghini Diavel 1260 viene presentata accanto alla Lamborghini Siàn FKP 37 da cui la motocicletta si ispira.

Una prima mondiale
Come vuole la tradizione, Ducati condivide un’anteprima esclusiva con i partecipanti al World Ducati Week. Verrà allestita una sala chiusa, in cui i fan scopriranno uno dei nuovi modelli per l’anno 2023, che sarà svelato ufficialmente al pubblico solo in autunno.

Esperienza di equitazione
Non solo moto da ammirare e scoprire, ma soprattutto da guidare. I modelli della gamma Ducati e Scrambler Ducati saranno disponibili per i test sul circuito di Misano. Gli appassionati di velocità potranno prenotare una sessione in pista con la propria moto, ma anche prenotare un test drive con la Panigale V4 S MY2022, il fiore all’occhiello della tecnologia e delle prestazioni Ducati. La Ducati Riding Academy sarà presente anche al WDW2022, dedicato agli appassionati di tutte le età e diversi livelli di esperienza. I più piccoli avranno un assaggio del DRE Rookie, mentre ci saranno le “mini-sessioni” dell’avventura DRE sulla Multistrada V4 S, Scrambler Ducati Desert Sled e il nuovissimo DesertX per gli appassionati di avventura.

I campioni Ducati
Per tutta la durata dell’evento, i piloti Ducati saranno coinvolti in molte attività in pista. La Lenovo Race of Champions e il giro d’onore in pista sono solo due dei momenti in cui i fan potranno vedere e interagire con gli eroi Ducati di ieri e di oggi.

Serate
Venerdì 22 luglio si svolgerà uno dei momenti più attesi e apprezzati da tutti i Ducatisti: la World Ducati Week Parade! Il momento in pista in cui tutti i tifosi e le loro Ducati sono al centro dell’attenzione in nome di “Let’s Ride as One”. Dopo un giro di pista, il colorato serpente di moto porterà migliaia di appassionati a Riccione per lo Scrambler Beach Party. La località balneare di Samsara Beach a Riccione ospiterà infatti una serata di musica e divertimento sulle note del famoso dj e produttore italiano Benny Benassi, conosciuto in tutto il mondo grazie a successi che hanno invaso le classifiche musicali mondiali e fatto i suoi fan balli allegri nei club e nei festival più esclusivi.

Sabato 23 luglio la serata inizierà con la consueta “Rustida” (una specie di BBQ) servita direttamente sul rettilineo della pista dai dirigenti Ducati. La serata si sposterà poi allo stadio Santamonica di Misano, adiacente al paddock del circuito, dove i piloti saliranno sul podio per il tradizionale saluto dei Ducatisti. La serata si concluderà poi con l’energia di Meduza: il trio di musica house italiana, con oltre 15 milioni di ascoltatori in streaming e numerosi tour live sold-out nei club di tutto il mondo.

Per partecipare alle serate del venerdì e del sabato del World Ducati Week è necessario acquistare il biglietto di ingresso all’evento.

DOC – Club Ufficiale Ducati
Come in ogni edizione, i 321 Club Ufficiali Ducati garantiscono internazionalità e un forte spirito di comunità. Met meer dan 29.000 leden in 62 landen over de hele wereld, zijn de DOC’s in staat om mensen bij elkaar te brengen die dezelfde passie delen en leven volgens de emotion die alleen een Ducati kan inspireen, waardoor ze een fundamenteel onderdeel van de World Ducati Week diventare

Collegamenti con la regione
Anche quest’anno il World Ducati Week può contare sulla collaborazione attiva dei Comuni di tutte le località interessate della Riviera. I comuni di Misano Adriatico, Rimini, Riccione, Cattolica e la Repubblica di San Marino riceveranno nei giorni della manifestazione migliaia di Ducatisti. Il WDW si inserisce anche nelle numerose attività della Regione Emilia-Romagna APT per la promozione del marchio Motor Valley. Ultimo ma non meno importante, dato il suo ruolo fondamentale, il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” che, fin dall’inizio, ha ospitato tutte le edizioni della manifestazione.

Partner ufficiali
Molte aziende hanno deciso di partecipare attivamente al World Ducati Week. Oltre a Lenovo, anche altri partner e fornitori del team Ducati hanno voluto essere presenti in MotoGP. Principalmente Akrapovič e Shell, oltre ad Aruba.it, Carrera, Contadi Castaldi e Vmoto. Ma anche alcuni fornitori storici che supportano Ducati nello sviluppo delle sue moto di serie, come Termignoni, Pirelli, Bosch e Brembo. Pittarosso sarà presente con la sua collezione di scarpe e accessori dei marchi Ducati e Ducati Corse. Platum presenterà la sua linea di micromobilità elettrica con scooter Ducati e Scrambler Ducati e Locman saranno presenti con la sua collezione di orologi. Nel Tech Village o negli stand dedicati, STM, Rizoma, Givi, Dainese, Arai, Garmin, X-Lite, Ilmberger Carbon Parts, Spidi, LV8 e Andreani esporranno i loro prodotti e metteranno a disposizione le loro conoscenze tecniche per accompagnare questa edizione di make l’evento ancora più memorabile.

L’obiettivo di un evento sostenibile
Dall’edizione 2016, il World Ducati Week è stato certificato come evento sostenibile secondo lo standard ISO 20121. Anche per l’edizione 2022, Ducati ha in programma di coinvolgere appassionati, partner, fornitori e dipendenti in un’esperienza indimenticabile creata tenendo presente la responsabilità sociale , sostenibilità ambientale e brand building. L’obiettivo dell’azienda è ottenere per la terza edizione consecutiva la certificazione di un evento sostenibile.

I biglietti per partecipare all’11° WDW sono già disponibili. Diverse formule sono proposte per chi partecipa con una moto o come passeggero, per un giorno o per tre giorni. Scopri tutte le possibilità nell’apposita sezione del sito Ducati.

Per i giovani dai 18 ai 25 anni è prevista la tariffa Rookie a un prezzo speciale, valida sia per il biglietto giornaliero che per l’abbonamento 3 giorni.

L’ingresso all’evento è gratuito per i minori accompagnati fino a 18 anni, per tutti i partecipanti provenienti da paesi extraeuropei e per le persone con disabilità e loro accompagnatori.

Nuovi momenti ed esperienze uniche da vivere durante il World Ducati Week saranno annunciati nelle prossime settimane. Tutte le novità saranno disponibili sul sito dedicato, sui social del brand e sulla pagina Facebook ufficiale della World Ducati Week.

Nazario Trentini

"Organizzatore pluripremiato. Appassionato di social media. Appassionato di TV. Evangelista dilettante di Internet. Appassionato di caffè."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.