New Holland T6 Methane Power, trattore a impronta negativa

New Holland Agriculture presenta un trattore T6 Methane Power sul percorso del Giro d’Italia 2022. L’evento sportivo globale è la piattaforma perfetta per il marchio per diffondere il suo messaggio sull’agricoltura sostenibile. È un trattore che riesce ad avere un’impronta negativa quando funziona con biometano generato dal liquame.

Offre prestazioni di lunga durata; ma include anche tutte le caratteristiche che hanno reso il T6 uno dei preferiti dagli agricoltori di tutto il mondo.

Potenza metano T6

Il T6 Methane Power sarà presentato in una versione pensata appositamente per il Giro d’Italia. E presentato per la prima volta su un T5.120 Dynamic Command™ alla Fieragricola di Verona nel marzo 2022. Con questa personalizzazione, ispirata alla maglia di leader del Giro d’Italia, il trattore è la perfetta espressione della dedizione alle prestazioni e sostenibilità; che condivide il marchio con il Grand Tour d’Italia.

Tecnologia del metano

“Il trattore T6 Methane Power è il risultato del lavoro pionieristico di New Holland nello sviluppo della tecnologia del metano. E uno dei risultati tangibili della nostra strategia Clean Energy Leader”, ha affermato Carlo Lambro, Presidente del marchio New Holland. “In New Holland, siamo appassionati di abilitare e promuovere un’agricoltura sostenibile, efficiente e redditizia attraverso tecnologie avanzate, connettività completa e tecnologia di azionamento affidabile. Il trattore T6 Methane Power, attualmente in produzione e disponibile per i nostri clienti, è un collegamento indispensabile nel nostro ciclo virtuale Energy Independent Farm che porta a una produzione carbon neutral.

Giro d’Italia

New Holland diffonde ancora di più il suo messaggio di sostenibilità partecipando al Giro-E 2022. Il Giro d’Italia con pedalata assistita elettrica, basato su tecnologia, ecologia e mobilità sostenibile. Il marchio compete contro un team di dipendenti, rivenditori e clienti. Si svolge contemporaneamente e sullo stesso percorso del Giro d’Italia; e copre le ultime parti delle 18 tappe, poche ore per i corridori professionisti. “Il Giro-E ci offre l’opportunità di coinvolgere direttamente i nostri dipendenti, rivenditori e clienti nelle nostre iniziative; promuovere l’agricoltura sostenibile”. ha affermato Sean Lennon, Vice President Europa di New Holland Agriculture. “E questo insieme al brivido di qualcosa che sarà un’esperienza indimenticabile per gli appassionati di ciclismo nella nostra comunità New Holland”.

Nuova Olanda

Fonte: Nuova Olanda

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.