Milano-Sanremo diventerà il quarto monumento femminile? “Il ciclismo femminile si sta sviluppando enormemente”

La media company RCS, editore de La Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera, tra gli altri, da diversi anni organizza con successo le Strade Bianche maschili e femminili.

“Certo, la corsa non sarà lunga come quella con gli uomini,” Bellino si riferisce ai quasi 300 chilometri per gli uomini. “Si svolgerà lo stesso giorno della gara maschile, simile al concept delle Strade Bianche”.

Quarto monumento del ciclismo femminile

Dopo il Giro delle Fiandre (dal 2004), Liegi-Bastogne-Liegi (dal 2017) e Parigi-Roubaix (dal 2021), Milano-Sanremo diventerebbe il quarto monumento ciclistico del calendario femminile.

Solo il Giro di Lombardia, quinto monumento del ciclismo, non ha ancora un’edizione femminile. Anche questo concorso è organizzato dall’RCS. Non è il caso del Giro Donne, la principale corsa a tappe femminile.

Se appartiene a Bellino, la sua organizzazione porterà il Giro d’Italia femminile, ora nelle mani della Federazione ciclistica italiana, a un livello superiore negli anni a venire. “Penso di poter portare più notizie in merito nei prossimi mesi. Tra l’altro, vorremmo avvicinare il Giro femminile a quello maschile”.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.