L’Italia non vuole ripensare alla debacle del 2017 all’inizio dei playoff dei Mondiali | ADESSO

Roberto Mancini è convinto che riuscirà ad assicurarsi un biglietto per i Mondiali con l’Italia. L’allenatore della nazionale giovedì inizierà gli spareggi con la sua squadra e dovrà prima sconfiggere la Macedonia del Nord.

In Italia tanti pensieri risalgono al novembre 2017, quando anche ‘La Squadra Azzurra’ fu condannata ai play-off e sorprendentemente non riuscì a realizzare un dittico con la Svezia. Mancini, però, non è preoccupato per l’Italia che perde due Mondiali di fila.

“Dobbiamo concentrarci sul qui e ora. Stiamo giocando un buon calcio in questo momento, è tutto ciò di cui dobbiamo preoccuparci”, ha detto il 57enne allenatore della nazionale campione d’Europa, durante il suo momento stampa mercoledì sera.

“Gli alti e bassi sono solo una parte dell’essere un atleta di alto livello. Potremmo desiderare di vincere”.

L’Italia ha vinto l’Europeo l’anno scorso.


L'Italia ha vinto l'Europeo l'anno scorso.

L’Italia ha vinto l’Europeo l’anno scorso.

Foto: Scatti professionali

Mancini si affida alla selezione dell’Europeo

Mancini è deluso da una preparazione serrata per gli spareggi. “Siamo stati in grado di allenarci tatticamente solo per mezza giornata. Ecco perché ho in gran parte selezionato gli stessi giocatori con cui siamo diventati campioni d’Europa. Si conoscono e sanno cosa fare”, ha detto l’italiano.

Nonostante l’Italia campione d’Europa sia fortemente favorita contro la Macedonia del Nord, Mancini non vuole avere niente a che fare con un ruolo favorito. L’esperto allenatore della nazionale sottolinea che l’avversario non è da sottovalutare.

“Partiamo tutti da zero e in questo tipo di giochi non c’è il preferito, anche se a volte sembra sulla carta”, ha detto. “La Macedonia del Nord si sta difendendo molto bene. E non dimenticare di aver vinto contro la Germania nelle qualificazioni ai Mondiali”.

Se l’Italia battesse la Macedonia del Nord, il Portogallo potrebbe essere in attesa di un biglietto per la Coppa del Mondo. Uno dei primi due paesi dovrà saltare il torneo di fine anno in Qatar.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.