La guerra aumenta la domanda di patate in Italia

La guerra in Ucraina, in corso da 40 giorni, sembra stia cambiando le abitudini alimentari dei consumatori italiani.

Ad esempio, la domanda di patate è aumentata di oltre il 20%, principalmente perché il prezzo di questo prodotto, considerato essenziale, rimane stabile rispetto al frumento o ad altri cereali, che stanno raggiungendo prezzi record.

“Rispetto a qualche mese fa, stiamo assistendo a un aumento degli ordini di patate di oltre il 20%. In realtà, questo aumento è già iniziato con lo sciopero degli autotrasportatori nel sud Italia ed è ulteriormente aumentato a causa della guerra nell’Italia orientale. Europa”, afferma Vincenzo Colomrino della Magna Grecia, una cooperativa della Basilicata che vende circa 4.000 tonnellate di patate all’anno ai supermercati del centro e sud Italia. .

“I supermercati ci chiedono di aumentare l’offerta e anche di offrire promozioni nei prossimi giorni, poiché il prodotto continua a vendere bene e la domanda è molto alta. Dal nostro magazzino di Metaponto partono ogni giorno 25 tonnellate di patate per le due piattaforme di vendita di cui disponiamo. a Gioia del Colle e Catania. Questo ci permette di servire in modo efficiente e veloce i mercati del centro e sud Italia. Abbiamo circa 300 ettari di coltivazioni di patate, principalmente in Campania, Lazio ed Emilia-Romagna. Coltiviamo diverse varietà come Colomba, Agata, Sunita e Annabelle (polpa gialla) e Laura (pelle rossa e polpa gialla).”

“Rispetto ad altri prodotti ortofrutticoli, la patata è meno deperibile e quindi ha una migliore conservabilità. Questo è uno dei motivi per cui gli acquisti sono aumentati notevolmente nelle ultime settimane. I prezzi di vendita del prodotto confezionato, invece, sono rimasti invariati intorno a 0,55-0,60 euro al chilogrammo, mentre gli altri generi alimentari, tra cui frutta e verdura, sono in forte aumento. ora anche già prevista per la stagione 2022/23, si pensa di mantenere la superficie coltivata per le patate e ridurre un po’ quella per i cocomeri. »

Per maggiori informazioni:
Magna Grecia Soc. cooperativa.
Viale Padre Mario Pagano, 15
75012 Bernalda (MT) – Italia
Telefono: +39 (0)835745169
magnagreciasoccoop@gmail.com
magnagreciasoccoop.it

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.