Johan Vanheusden sul futuro di Zinho in Italia: ‘Non lo sappiamo ancora’

Il giovane difensore centrale ha collezionato appena 16 presenze con il Genoa la scorsa stagione. In un’intervista a ‘Le Soir’, il padre del Red Devil parla dei suoi infortuni e del suo futuro all’Inter.

Zinho Vanheusden, grande speranza per l’Inter e la nostra nazionale, ha lasciato lo Standard de Liège la scorsa stagione con l’intenzione di lasciare il segno nel campionato italiano. Tuttavia, il 22enne difensore centrale ha subito diversi infortuni al ginocchio in questa stagione, collezionando appena 16 presenze con il Genoa.

Troppo poco per Vanheusden, che probabilmente il prossimo anno non avrà un posto all’Inter, club che conta su di lui per il futuro. Mentre Zinho Vanheusden si prepara a tornare in campo per la prima volta dalla fine di febbraio, suo padre Johan ha parlato con il francese “Le Soir”.

“Al momento sta lavorando ad Anversa con due fisioterapisti. Ma riprenderà a correre il 15 giugno e poi piano piano tornerà ad allenarsi. Il suo futuro? Non lo sappiamo ancora. Deciderà l’Inter e dovremo rispettarlo In questo momento la voglia di Zinho è solo quella di giocare ed essere in salute, che sia all’Inter o in un altro club con un nuovo prestito”, chiarisce il padre di Zinho.

Rosalva Milani

"Professionista di Twitter. Evangelista della birra. Giocatore freelance. Introverso. Appassionato di bacon. Webaholic."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.