Italia e Intel negoziano una fabbrica di chip da 8 miliardi di euro

L’Italia sta negoziando con Intel per creare una grande fabbrica di processori. Si dice che la dimensione dell’investimento di Intel sia di circa 8 miliardi di euro ($ 9 miliardi).

il colloqui tra Stato italiano e Intel stanno per allestire un importante impianto di confezionamento di semiconduttori nel paese dell’Europa meridionale, riferiscono fonti a Reuters. È una fabbrica in grado di produrre processori avanzati con tecnologia innovativa. L’investimento di 8 miliardi di euro sarà “sparso” su diversi anni dall’inizio effettivo della produzione dei processori.

L’entità dell’investimento in uno stabilimento italiano garantirebbe al Paese una quota significativa, il dieci per cento, degli 80 miliardi di euro che il chipmaker ha stanziato per costruire fabbriche di chip in Europa.

Non correre

Secondo gli addetti ai lavori, la sede della fabbrica Intel in Italia non è ancora una gara. Il governo italiano vuole sapere da Intel esattamente quali sono i suoi piani per la fabbrica. In particolare nel campo dell’occupazione e della spesa energetica.

Solo quando Intel potrà presentare chiaramente questi piani, il governo italiano sarà d’accordo e sarà pronto a concedere a Intel alcuni vantaggi. L’ubicazione della nuova fabbrica di chip non sarà determinata fino a quando l’accordo non sarà stato effettivamente firmato.

Sviluppare la produzione europea

Nei prossimi anni, Intel vuole aumentare notevolmente la propria produzione di processori, e forse quella di altri, in Europa. Con questo, il produttore di chip vuole evitare possibili carenze di processori in queste regioni. Molti paesi europei sperano di ospitare queste fabbriche. Al momento, la Germania, essendo la più grande economia dell’UE, è la più favorita per una mega-fabbrica Intel. Anche la Francia è un candidato serio.

Intel spera di annunciare le posizioni finali per i nuovi stabilimenti in Europa all’inizio del 2022.

Trucco: La nuova fabbrica europea di Intel dovrebbe essere in Germania


Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.