‘Inter-Lukaku: ci siamo’: svolta nel ritorno di Romelu Lukaku all’Inter | Una serie

“Arriva Lukaku” e “Inter-Lukaku: ci siamo”: La Gazzetta dello Sport non lascia dubbi a riguardo. Romelu Lukaku torna nel club con cui ha vinto il campionato nazionale nel 2021.

La scorsa estate Lukaku si è trasferito per 115 milioni di euro al Chelsea, il club del suo cuore (di ragazzi), la fidanzata d’infanzia a cui voleva dare un’altra possibilità.

Ma per Lukaku alla fine non è stata una riunione felice e la nostalgia di casa lo trascina di nuovo tra le braccia dell’Inter.

Chelsea non tiene più la gamba rigida, ma vuole burro sul pesce. Ed è qui che pizzica la scarpa, perché l’Inter sta raggiungendo i suoi limiti finanziari. Ecco perché ha venduto Lukaku la scorsa estate.

Ma secondo La Gazzetta dello Sport ieri è stato fatto un passo importante. “Inter e Chelsea si sono seduti per la prima volta allo stesso tavolo, anche se numericamente”, scrive il quotidiano rosa.

“La videoconferenza ha affrontato la fase 2, la più delicata. L’Inter era rappresentata dall’amministratore delegato Beppe Marotta, Lukaku dall’avvocato Sébastien Ledure e il Chelsea dal nuovo titolare Todd Boehly”.

“Era la prima volta che tutti gli attori principali erano sul campo contemporaneamente”, afferma La Gazzetta.

Anche se ovviamente il prezzo dovrà ancora essere negoziato. L’Inter inizialmente vuole ingaggiare Lukaku per 5 milioni di euro e vorrebbe aumentare l’offerta a 10 milioni di euro, ma il Chelsea punta su una cifra più alta: 15 milioni di euro.

Si pensa che i top club si incroceranno da qualche parte lungo la strada, con o senza un altro giocatore dell’Inter come piccolo cambiamento.

Non dovrebbe essere una vera telenovela, però, visto che Inter e Lukaku si preparano entro la fine di questo mese. Le parti potrebbero quindi ancora beneficiare del regime fiscale italiano favorevole (che diventerà meno appetibile dal 1° luglio).

Fausto Romano

"Pensatore sottilmente affascinante. Organizzatore. Creatore. Devoto fanatico degli zombi. Guru del Web. Comunicatore certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.