Il presidente indonesiano visita Ucraina e Russia

Il presidente indonesiano Joko Widodo visiterà la Russia e l’Ucraina la prossima settimana e terrà colloqui con i leader dei due paesi, ha annunciato mercoledì il suo ministro degli Esteri. Secondo Retno Marsudi, Widodo è il primo capo di stato asiatico a visitare entrambi i paesi da quando la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio.

Il presidente si recherà a Kiev e Mosca dopo aver partecipato al vertice del G7 a Berlino che si terrà domenica e lunedì. Vi si incontrano sette ricche nazioni industrializzate, vale a dire Germania, Francia, Canada, Italia, Giappone, Gran Bretagna e Stati Uniti. Anche l’Unione Europea fa parte del G7, ma non è uno dei sette Stati indipendenti.

“Il presidente Widodo ha scelto di cercare di contribuire alla pace in Ucraina, non di rimanere fermo”, ha detto Marsudi in una conferenza stampa. Ha descritto il conflitto come “estremamente complicato”. “Questa visita è una dimostrazione delle preoccupazioni umanitarie del Presidente e fa parte degli sforzi per risolvere la crisi alimentare causata dalla guerra, che ha un impatto su tutti i paesi.

G20

L’Indonesia è l’attuale presidente del G20, che comprende venti grandi economie. Il paese ha votato a marzo a favore di una risoluzione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite che condanna l’attacco militare di Mosca all’Ucraina ma non critica direttamente la Russia.

Gli Stati Uniti e altri paesi occidentali hanno chiesto l’espulsione della Russia dal G20, ma l’Indonesia ha insistito affinché tutti gli Stati membri siano invitati. Widodo ha invitato il presidente ucraino Volodimir Zelensky a un prossimo vertice del G20 a Bali, anche se l’Ucraina non è membro.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.