“Il piano di emergenza gas tedesco è un disegno sul muro per tutta l’Europa”

Gli esperti affermano che è saggio che la Germania prenda provvedimenti di emergenza ora che la Russia fornisce molto meno gas. A partire da questa settimana, il gasdotto Nord Stream 1 fornisce solo il 40% del suo volume normale. Anche il resto d’Europa ne risentirà. “Penso che questo sia un punto di svolta”, afferma lo specialista energetico Aad Correljé della TU Delft.

Circa il 40% di tutto il gas importato dall’Europa arriva in Germania attraverso il Nord Stream 1 dalla Russia, da dove viene ulteriormente trasportato. Nonostante le tensioni geopolitiche, l’offerta attraverso questo gasdotto è rimasta abbastanza stabile fino a questa settimana, spiega Correljé. “È un segno per l’Europa che ora ci sono molte meno consegne”.

“Situazione di emergenza anche per i Paesi Bassi”

L’esperta di energia Lucia van Geuns, affiliata al Centro per gli studi strategici dell’Aia, concorda: “La Germania ora dice molto chiaramente che c’è un’emergenza. E penso che dovrebbe valere anche per i Paesi Bassi. Dopotutto, formiamo un grande sistema del gas in Europa”.

Italia, Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca e Germania, tra gli altri, hanno subito notato che la fornitura di gas era stagnante. La Russia afferma che le consegne sono in ritardo per motivi tecnici. Ma, secondo il cancelliere tedesco Scholz, si tratta delle sanzioni che l’UE ha imposto a Mosca dopo l’invasione dell’Ucraina.

Van Geuns: “Putin avanza idee sbagliate per fornire di meno, il che fa salire il prezzo del gas. Sa anche che le forniture di gas diventeranno poi problematiche in Europa”.

La Germania vuole quindi peccare per eccesso di cautela. Secondo i media tedeschi, l’intenzione del ministero dell’Economia è quella di evitare carenze in inverno, il settore industriale deve consumare meno gas. Il governo metterebbe inoltre a disposizione 15 miliardi di euro per rifornire la fornitura di gas.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.