I vincitori di Ollolai Marije e Ovan sono costretti a tornare in Olanda

Il villaggio italiano: Ollolaii vincitori Marije e Ovan sono stati costretti a tornare in Olanda. Secondo i loro stessi resoconti, Marije, 30 anni, e Ovan, 32 anni, non hanno avviato la loro attività in Italia.

I due si sono sempre scontrati con le regole, dicono in una conversazione con il ANNO DOMINI† “Sei stato deluso molte volte. La nostra attività di moda era sospesa, perché non volevamo portare il nostro studio nei Paesi Bassi in Italia finché tutto non fosse stato sistemato qui. “Domani, domani”, dicevano. Ma anche ‘domani, domani’ non è successo.

modo di vivere

I designer di Utrecht hanno quindi scelto le uova per i loro soldi e sono tornati nei Paesi Bassi. Non nella loro amata città, ma nell’Heerenveen frisone, dove acquistarono proprietà residenziali e commerciali. “Abbiamo lavorato sodo e sostenuto delle spese, sì, ma abbiamo ottenuto così tanto in cambio. Ci siamo fatti degli amici, abbiamo cercato con il cuore e l’anima di creare lavoro per la gente del villaggio – che ha anche beneficiato – e ci siamo goduti lo stile di vita. Come un vicino che portava verdure fresche quasi tutti i giorni e le persone trovano davvero del tempo l’una per l’altra, quindi a volte sei impegnato a bere caffè tutto il giorno con le persone nelle vicinanze. Ci mancherà molto. »

Gran Premio

Marije e Ovan hanno vinto nel 2018 a Il villaggio italiano: Ollolai il primo premio di 20.000 euro con la creazione del loro marchio di moda Amkina in abbinamento ad un bed & breakfast. Dopo un anno e mezzo il loro sogno è andato in pezzi, ma forse i regolamenti in Frisia sono un po’ più facili.


Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.