I giocatori di pallavolo perdono anche la loro sesta partita della Nations League in Brasile | ADESSO

I giocatori di pallavolo olandesi hanno perso anche la sesta partita nella Nations League. La squadra del Ct della nazionale Avital Selinger ha avuto poco da dire contro il Brasile giovedì sera (ora olandese): 16-25, 15-25 e 23-25.

Nei primi due set l’Olanda non è stata coinvolta per un momento contro il Brasile, che appartiene ai vertici mondiali. La squadra sudamericana è diventata campionessa olimpica nel 2018 e nel 2012 e ha vinto l’argento ai Giochi di Tokyo lo scorso anno.

L’Olanda, che giocava in casa a Brasilia, ha reso le cose più difficili per la squadra migliore nel terzo set. La squadra dell’allenatore della nazionale Selinger ha addirittura preso il vantaggio di 21-19 in finale, ma ha segnato solo altri due punti.

Era la seconda di quattro partite sul suolo brasiliano. In precedenza, il Brasile ha perso contro la Germania. Nel primo turno del torneo, che serve principalmente come preparazione ai Mondiali nel proprio paese, gli Orange hanno perso ad Ankara in Turchia contro Cina, Bulgaria, Italia e Serbia.

Nei prossimi giorni la squadra dell’Orange affronterà Repubblica Dominicana (venerdì) e Corea del Sud (sabato), anch’esse in attesa della prima vittoria. Successivamente, seguiranno altre quattro partite per l’Olanda in Canada.

Nella Nations League, le prime sedici squadre si sfidano. Dopo dodici partite si stabilisce il bilancio e le otto migliori squadre accedono alla fase finale. I Paesi Bassi sono attualmente quindici.

Fausto Romano

"Pensatore sottilmente affascinante. Organizzatore. Creatore. Devoto fanatico degli zombi. Guru del Web. Comunicatore certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.