Fabio Quartararo è il successore di Valentino Rossi?

Questo TT Assen richiede un po’ di tempo per abituarsi. Niente Valentino Rossi e niente Marc Marquez. I due più grandi piloti degli ultimi anni non sono tra questi. Rossi si è ritirato, Marquez si è operato alla spalla per l’ennesima volta dopo un grave incidente all’inizio della scorsa stagione. Questo offre opportunità per altri piloti e in particolare per Fabio Quartararo.

Il 23enne francese ha vinto il titolo mondiale la scorsa stagione, è giovane e sembra giocoso. Tutte le cose che il titolare dei diritti ama Dorna. Non a caso Quartararo adorna varie espressioni TT in giro per il circuito. Viene descritto come il nuovo grande uomo della MotoGP. Il segno. Ma è Il Diablo anche il nuovo Valentino Rossi o Marc Márquez?

Abbastanza talentuoso, ma il fatto è che non sta ancora attirando in pista orde di fan come Valentino Rossi e in passato. Durante il GP del Mugello di qualche settimana fa, i visitatori sono stati decine di migliaia in meno. Ciò era senza dubbio dovuto ai prezzi dei biglietti, molto più alti rispetto agli ultimi anni, ma anche sicuramente all’assenza di Rossi. Quartararo di certo non li ha attratti in pista.

“Successore? Non so se dovresti chiamarlo così. Ma sembra che in futuro fornirà diversi titoli mondiali”, dice l’ex pilota del GP Jasper Iwema di Hooghalen, che è ancora nella classe Moto3. . . “In ogni caso, come Marquez, dimostra di saper fare bene”.

“Quartararo ha avuto il miglior allenamento che si possa desiderare. Dall’essere il migliore nel fortissimo campionato spagnolo Moto3 al campione del mondo in MotoGP. Ma nel frattempo ha dovuto lavorare molto quando le prestazioni non sono arrivate. Tuttavia, è stato più forte di quanto suggerissero i suoi risultati”.

Con il suo aspetto positivo, Iwema la pensa così Il Diablo in termini di popolarità, forse Rossi o Márquez possono avvicinarsi alla lunga. “E penso che sia molto importante per il motorsport. Ogni sport ha bisogno di una polena. Il basket aveva Michael Jordan, il tennis aveva Rafael Nadal e il golf aveva Tiger Woods. Hanno messo uno sport in gioco. Ecco perché si spera che Marquez continui per il momento essendo.”

Ma cosa faranno, ad esempio, Francesco Bagnaia, Brad Binder, Jorge Martin, Aleix Espargaro e Maverick Viñales negli anni a venire? Iwema se lo chiede. “Comunque vedo Quartararo ad Assen con Aleix Esparagaro in lizza per la vittoria”.

(Il testo continua sotto la foto)

Fausto Romano

"Pensatore sottilmente affascinante. Organizzatore. Creatore. Devoto fanatico degli zombi. Guru del Web. Comunicatore certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.