Carlos Sainz prolunga il contratto con la Ferrari: ‘Non c’è squadra di Formula 1 migliore per cui correre’ | sport

Nelle ultime settimane è già diventato chiaro che lo spagnolo si impegnerà. “Ho sempre detto che non c’è squadra di Formula 1 migliore per correre della Ferrari e dopo un anno posso confermare che le mie aspettative sono state superate”, ha detto Sainz. “E’ un grande onore competere per questa squadra. La mia prima stagione è stata solida e costruttiva. Il risultato di tutto il loro duro lavoro finora in questa stagione è chiaramente visibile.

La Ferrari ha attualmente l’auto più veloce. Il compagno di squadra di Sainz, Charles Leclerc, ha vinto due dei tre Gran Premi e guida la classifica di Coppa del Mondo con 71 punti. Sainz è terzo con 33 punti. È arrivato secondo in Bahrain e terzo in Arabia Saudita. Ha abbandonato presto in Australia. Il Gran Premio dell’Emilia-Romagna è in programma per il prossimo fine settimana sul circuito di Imola.

“Quando sono entrato a far parte di questo team nel 2021, l’obiettivo era assicurarmi che la Ferrari vincesse di nuovo e lottasse per entrambi i titoli mondiali. La nostra F1-75 ora sembra aprire la strada e permettermi di perseguire quegli obiettivi”, ha affermato Sainz, che aspetta ancora la sua prima vittoria in servizio italiano. La scorsa stagione ha segnato quattro podi (tre volte terzo e una seconda). Nella classifica di Coppa del Mondo è arrivato quinto con 164,5 punti, Leclerc è arrivato settimo. Il 24enne monegasco ha già prolungato il suo contratto con la Ferrari a fine 2019 fino a fine 2024.

Sainz ha fatto il suo debutto in Formula 1 nel 2015. Il figlio del campione di rally Carlos Sainz senior ha poi guidato per la Toro Rosso (ora AlphaTauri) con il debuttante Max Verstappen. Lo spagnolo ha poi giocato per Renault (ora Alpine) e McLaren.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.