Amazon apre il primo grande supermercato senza cassa

Il nuovo supermercato Amazon andare a fare la spesa è cinque volte più grande dei negozi di prova esistenti di Amazon. Ma secondo Amazon, può essere molto più grande. “Non esiste un limite massimo”, ha affermato Dilip Kumar, il manager del supermercato dell’azienda.

I clienti devono installare l’app Amazon Go e scansionare un codice QR ai cancelli all’ingresso del negozio. Quindi i sensori registrano ciò che le persone prendono da uno scaffale e mettono nel carrello.

Tracciato automaticamente

Ci sono delle bilance sugli scaffali, che controllano se qualcuno ruba una bottiglia in più di succo d’arancia, per esempio. Mele e pere si pagano al pezzo e non a peso.

Le telecamere registrano anche quando qualcuno consegna qualcosa. I messaggi vengono tracciati automaticamente. All’uscita, devono scansionare nuovamente il telefono ai cancelli e l’importo finale viene automaticamente addebitato.

Aeroporti e complessi sportivi

Amazon prevede anche di fornire la tecnologia ad altri. Ad esempio, i negozi negli aeroporti e nei complessi sportivi potrebbero diventare senza contanti. I negozi possono anche scegliere di utilizzare la tecnologia per gestire l’inventario senza rimuovere i propri checkout.

Amazon ha ora 25 negozi Go a Seattle, New York, Chicago e San Francisco. Il più piccolo misura circa 40 mq, il più grande oltre 200 mq.

Aziende come Microsoft e Albert Heijn lavorare anche su negozi senza registratori di cassa. Gli analisti si chiedono se i costi della tecnologia superino i benefici, come gli stipendi dei cassieri che non devono essere pagati.

Vegliantino Trevisani

"Analista. Esperto di alcolici. Orgoglioso appassionato di Internet. Lettore incredibilmente umile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.