8 x i migliori consigli di viaggio per la bellissima isola d’Elba

Ecco come ci arriviamo

Per iniziare: come arrivarci? Per raggiungere l’isola d’Elba è necessario prendere il “traghetto veloce” da Piombino. Dall’aeroporto di Pisa ci vuole circa un’ora e mezza di macchina, e ci si arriva anche in treno. Il mio consiglio: noleggia un’auto in aeroporto. È molto economico (avevamo una macchina per cinque giorni a ottanta euro), e sei subito flessibile anche all’isola d’Elba. Si acquistano i biglietti per il traghetto in anticipo in linea

passare la notte

L’arrivo all’Elba è subito fenomenale. Dal traghetto si ammira la bellissima cittadina portuale di Portoferraio, e da lì si sa: è stata un’ottima scelta. Da Portoferraio si attraversa la bellissima Elba fino al pernottamento. Abbiamo dormito una tipica villa italiana tramite Airbnb, e davvero: non ho mai avuto una terrazza così bella. Guardavamo il mare dove il sole tramontava la sera e il cielo diventava ogni sera di un rosa ancora più bello. Una villa semplice, ma per il terrazzo e la posizione (vicino al paese di Procchio) consigliata al cento per cento. E ora cosa fare all’Isola d’Elba.

1. Salita al Monte Capanne

Il Monte Capanne è la montagna più alta dell’isola (1019 metri) e naturalmente offre splendidi panorami. Una salita dura circa un’ora e mezza o due, e se lo trovi un po’ troppo entusiasta, puoi anche prendere una funivia. Non rimarrete delusi. Dal punto più alto si possono vedere tutte le piccole spiagge e la forma dei pesci dell’isola è magnificamente visibile.

2. Barca con fondo di vetro

Da Marciana Marina si può fare una gita in barca con il “Nautilus”, una barca panoramica con fondo trasparente. Lo skipper ti porta in mare dove poi hai una bellissima vista della flora, della fauna e delle barriere coralline dell’Elba. Quindi senza dover entrare in acqua.

Immersioni sull'Elba

3. Immersioni

Vuoi solo fare il grande passo? L’isola d’Elba offre diversi luoghi per bellissime immersioni e snorkeling. Con 60.000 ettari, l’isola può essere definita il più grande parco acquatico d’Europa. Qui troverete piccoli pesci, ma anche barracuda, murene, gronghi e spigole. Con un po’ di fortuna, potresti anche imbatterti in un pesce angelo o in un delfino. Subacqueo esperto? Merita una visita anche la nave ‘Elviscote’, affondata al largo di Pomonte nel 1972.

4. Ville di Napoleone

Come ho scritto nell’introduzione: L’Elba è l’isola dove Napoleone fu esiliato per la prima volta nel 1814. Vi soggiornò dieci mesi e durante questo periodo riorganizzò l’intera isola. Poi l’imperatore francese lo ha chiamato a dimettersi. Fuggì e tornò in battaglia. All’isola d’Elba troverete due ville di Napoleone. Villa dei Mulini di Napoleone e Villa di San Martino, la sua residenza estiva con vista sulla città. Entrambe le ville da allora sono state trasformate in musei e meritano sicuramente una visita.

villa napoleonica

5. Rovine del Volterraio

Una bella passeggiata è il lungomare da Rio nell’Elba a Portoferraio, dove lungo il percorso incontrerete le rovine del Volterraio. Questa fortezza pisana dell’XI secolo offre una magnifica vista su Portoferraio ed è il luogo ideale per un meritato riposo.

6. Noleggia una barca

Sempre una buona idea: noleggia una barca e fai un giro dell’isola a passo lento in un giorno. Porta un picnic ben fornito e getta l’ancora di tanto in tanto per una nuotata nell’acqua.

7. Spiagge dell’Elba

Vuoi andare in vacanza soprattutto per rilassarti? Questo è molto ben possibile all’isola d’Elba. Sistemati sulle spiagge di Biodola, Lacona, Marina di Campo, Lido, Capo Bianco o Procchio e non dovrai muoverti tutto il giorno.

Spiagge dell'Elba

8. Miniere di superficie

E infine: trovi interessanti le miniere? Quindi vai a Rio Marina. Con un treno puoi fare un viaggio lungo le vecchie miniere a cielo aperto e provare di persona com’è tagliare le pietre.

Più di quel tipo di post interessanti sul tuo diario? Seguire LINDA.travel anche tramite Facebook.

Eufemia Candreva

"Guru del bacon. Appassionato di Twitter in generale. Appassionato di cibo. Risolutore di problemi pluripremiato. Fanatico del caffè per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.